SPETTACOLI > * WORKSHOP “Computer vision and interaction, Max msp”

* WORKSHOP “Computer vision and interaction, Max msp” * WORKSHOP “Computer vision and interaction, Max msp”
18 e 19 dicembre h 16 - 20
Spazio Osc, Via Newton 12, Cagliari

18 e 19 DICEMBRE h16-20 Spazio OSC, Via Newton 12.

* WORKSHOP “Computer vision and interaction, Max msp”

Conduce Matthieu Tercieux  V.E.I.A.Company (France) in collaborazione con M/Ind - Menti Indipendenti. Rassegna di Club-Culture & Autoproduzione,by BASSTATION.

MAX è uno strumento magico per creare interazione con video suoni luci e amore ;-) ... L'obiettivo di questo workshop è iniziare a imparare MAX con l' interazione e il sensore! La visione artificiale con il computer offre molte possibilità di creare l'interazione con una webcam di base o il kinect. per creare un installazione interattiva o uno strumento da utilizzare per la danza e il teatro. 
L'idea è di esplorare le possibilità di MAX e del motore video Jitter per far creare una comunicazione tra luce-suono-video.
I partecipanti sono liberi di venire con il proprio videoproiettore e il proprio computer, nacchina fotografica, videocamera etc ... Lo spazio OSC offre la possibilità di esplorare molte direzioni diverse per cercare di massimizzare l'interazione. Alla fine delle 8 ore di workshop l'obiettivo da raggiungere e' quello di creare per ogni piccolo gruppo delle piccole scene per danzatori / attori o un 'installazione interattiva!

Matthieu Tercieux: è un programmatore e artista multimediale della School of Art di Mulhouse nel 2004, dove ha studiato programmazione e Vjing da autodidatta. Per 10 anni, ha collaborato a numerosi progetti in cui esplora la trasversalità delle scene attraverso la scenografia video interattiva. Danza, teatro, musica contemporanea e installazioni interattive lo hanno portato a trasmettere le sue creazioni in molti festival famosi come Chalon in the Street, l'Eurockéennes di Belfort, il Festival delle Luci di Lione, o luoghi come il Teatro Nazionale di Chaillot, Belfort CCN, ecc. Il suo progetto principale rimane "You are here ... elsewhere" creato in occasione del Festival delle Luci di Lione nel 2011 e portato anche al Festival Le Meraviglie del Possibile a Sassari e Cagliari.Questo progetto è in continua evoluzione e messo in scena ancora attualmente in vari  festival di arte digitale in Francia e all'estero.

 

M/Ind - Menti Indipendenti

(Rassegna di Club-Culture & Autoproduzione: evento che lega clubbing, musica elettronica e spirito indipendente in ambito locale, a cura di Basstation). R32;

Nasce da un'idea che mira a mettere in risalto il lavoro svolto, lo stato della produzione attuale e le possibilità future, grazie alla filosofia indipendente. Focalizzando il proprio tema nell'ambito di club e festival di musica elettronica, contesto in cui Basstation è promotore nell'isola da più di un decennio.

M/IND è un contenitore di piccoli e grandi eventi di differente natura, connessi tra loro musicalmente e dalla comune pratica dell’autoproduzione.Attività di formazione con il coinvolgimento dei personaggi più attivi della scena, dirette specialmente ai più giovani, in grado di trasmettere conoscenza, coraggio e professionalità.

Momenti d'incontro e d’informazione, che raccontano l'underground nei circuiti nazionali. Esibizioni live e dj-set di artisti internazionali e locali.Un evento diffuso, in differenti location della città, all'interno del più ampio panorama culturale cittadino. Collabora anche con artisti multimediali e digitali.

Link: www.facebook.com/basstationsardinia

 

 

Costo workshop totale 8 ore euro 80,00

con sconto studenti euro 50,00

 

Per info e iscrizioni scrivere a info@kyberteatro.it

o chiamare tel.  070 86 07 175 / cell. 347 04 84 783

 

Attività realizzate in “A.R.T.E. Augmented Reality Theater Experience” Residenza artistico tecnologicaBando ScrabbleLAB “RESIDENZE ARTISTICO-CREATIVE IN SARDEGNA” POR FESR 2014-2020.